Campionato Italiano di Chanbara

Campione e vice campione italiano

Campionato italiano di Chanbara: tiriamo le somme per l’Arma Vis.

Dopo 6 mesi dall’introduzione della disciplina in associazione, abbiamo preso parte alla gara più importante d’Italia con tre atleti (due nella categoria veterani maschile e una nei veterani/assoluti femminile).
Nella sezione maschile abbiamo dominato la gara, conquistando la finale in tutte le specialità di combattimento (spada lunga, spada e scudo, doppia spada).
Particolare menzione merita la finale di spada lunga tutta “Arma Vis” (tra Luigi e Maurizio), che ha visto Maurizio aggiudicarsi il titolo di Campione italiano. Un intenso confronto ha portato in prima istanza ad un 1 a 1, seguito dal punto decisivo di Maurizio.

Questi sono i risultati dell’Arma Vis nella categoria veterani maschile:

Gara di Forma (Kihon Dousa)
Maurizio Lazzara BRONZO

Combattimento (Datotsu)
Spada Lunga (Choken Free Style) – Maurizio Lazzara ORO – Luigi Soprano ARGENTO
Doppia Spada (Nito) – Luigi Soprano ARGENTO
Spada e Scudo (Tate Choken) – Luigi Soprano ARGENTO.

Nella sezione femminile, la coriacea Tiziana Barisone ha partecipato alla gara nonostante tracheite e febbre, dopo aver atteso per piú di 6 ore il suo turno, conquistando un bronzo nel combattimento con spada e scudo.

In totale l’asd Arma Vis ha portato a casa 6 medaglie (1 oro , 3 argenti, 2 bronzi) classificandosi all’ottavo posto (su sedici scuole) nella classifica società. Ottimo risultato considerando i soli tre atleti della scuola di Collegno iscritti alla gara (rispetto agli oltre 230 partecipanti totali al Campionato).
Siamo stati ripagati dell’impegno profuso.
Adesso cominceremo a lavorare per divenire ancora più efficaci, anche nell’attesa di un’eventuale convocazione del C.T. per gli eventi internazionali (possibile, alla luce dei risultati ottenuti).

Complimenti agli atleti, coach e Presidente dell’asd Arma Vis.
Grazie alla FESCI, ai suoi dirigenti ed arbitri per l’eccellente organizzazione.
Grazie all’ASI, sia Nazionale che ai Comitati Regionali Campania e Piemonte.
Grazie a tutti i soci Arma Vis per il supporto dato nella preparazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.